google.com, pub-6828211478809340, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

CCIAA - ROMA - Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 - Edizione 2022

Aggiornamento: 16 lug 2022

Contributo Fino a euro 10.000,00 di contributi in Voucher Digitali Impresa 4.0 per sostenere le iniziative di digitalizzazione.

Misura dell'agevolazione: 70% dell'investimento

Voucher con un all’importo massimo di euro 10.000,00 a impresa.

Per accedere alla misura, l’investimento deve prevedere una spesa minima di euro 3.000,00 (al netto dell’IVA).

 

SCADENZA

16/09/2022

 

RISORSE DISPONIBILI

Le risorse messe a disposizione delle imprese per la misura ammontano a complessivi euro 7.500.000,00

 

BENEFICIARI


Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locale a Roma e provincia.

Le imprese devono essere in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Roma, con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività svolta.

Non possono partecipare le imprese che hanno ricevuto un contributo nell’edizione 2021 del Bando Voucher Digitali.

 

SPESE AMMISSIBILI


a) Acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie previste;

b) Servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando.


Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale ricompresi nel Bando devono riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2 (articolo 2).

Elenco 1 - TECNOLOGIE PRINCIPALI (inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi):

  • a) robotica avanzata e collaborativa;

  • b) interfaccia uomo-macchina;

  • c) manifattura additiva e stampa 3D;

  • d) prototipazione rapida;

  • e) internet delle cose e delle macchine;

  • f) cloud, high performance computing (HPC) fog e quantum computing;

  • g) soluzioni di cyber security e business continuity;

  • h) big data e analytics;

  • i) intelligenza artificiale;

  • j) blockchain;

  • k) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

  • l) simulazione e sistemi cyberfisici;

  • m) integrazione verticale e orizzontale;

  • n) soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;

  • o) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);

  • p) sistemi di e-commerce;

  • q) sistemi per lo smart working e il telelavoro;

  • r) soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita;

  • s) soluzioni tecnologiche per il negozio 4.0 e l’esercizio pubblico 4.0 (vetrina intelligente, sensori di presenza, analisi dei passanti, sistemi di prenotazione evoluta, servizi logistici di prossimità, big data, casse fiscali evolute).

Elenco 2 – TECNOLOGIE ACCESSORIE (propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1):

  • a) sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;

  • b) sistemi fintech;

  • c) sistemi EDI, electronic data interchange;

  • d) geolocalizzazione;

  • e) tecnologie per l’in-store customer experience;

  • f) system integration applicata all’automazione dei processi;

  • g) tecnologie della Next Production Revolution (NPR);

  • h) digital marketing (esclusa la mera promozione commerciale o pubblicitaria);

  • i) soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;

  • j) connettività banda ultralarga.



VUOI COGLIERE QUESTA OPPORTUNITÀ?


PER VERIFICARE SUBITO SE PUOI ACCEDERE AL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

 

IN COLLABORAZIONE CON



Cerca Articoli

  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook
  • Instagram
  • Amazon Icona sociale
copertina.PNG

 NUOVO INSTANT BOOK! 

bottom of page