google.com, pub-6828211478809340, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

CCIAA - ROMA - Voucher Sviluppo Impresa 2022

Aggiornamento: 16 lug 2022

Contributo Fino a euro 15.000,00 di contributi in Voucher per sostenere le iniziative di sviluppo delle imprese.

Misura dell'agevolazione:

Il valore massimo del voucher ottenibile da ciascuna impresa è pari a complessivi € 3.500,00 (tremilacinquecento) al netto dell’IVA.

Accanto a tali misure di intervento, la Camera rende disponibili 2 misure di intervento accessorie, volte a valorizzare gli investimenti effettuati dalle medesime imprese in uno dei tre ambiti di cui sopra, secondo quanto di seguito riportato:

  1. VOUCHER abbattimento tassi in conto interesse: valore massimo € 10.000,00 (diecimila) a impresa

  2. VOUCHER abbattimento costo garanzia: valore massimo € 2.500,00 (duemilacinquecento) a impresa

Le misure accessorie sono cumulabili fra loro e possono essere richieste solo se viene attivata una delle misure di intervento principali.

 

SCADENZA

31/12/2022

 

RISORSE DISPONIBILI

ND

 

BENEFICIARI


Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locale a Roma e provincia.

Le imprese devono essere in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Roma, con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività svolta.

 

SPESE AMMISSIBILI


Il Bando Sviluppo Impresa mira a sostenere le imprese del territorio nella fase successiva alla loro costituzione, nello sviluppo dell’attività produttiva e nella digitalizzazione e innovazione dei processi aziendali e dei prodotti, attraverso un intervento che valorizzi gli investimenti effettuati e contribuisca a consolidare un circolo virtuoso fra imprese, Banche e Consorzi di garanzia fidi.


L’agevolazione prevede 3 misure di intervento principali, sotto forma di voucher per il costo di servizi ad alto valore aggiunto erogati direttamente dai Consorzi Fidi in qualità di Soggetti Attuatori dell’iniziativa, secondo quanto di seguito riportato:

  • A) VOUCHER accompagnamento e tutoraggio start up

  • B) VOUCHER monitoraggio e sostegno alle PMI

  • C) VOUCHER digitalizzazione e innovazione

Le misure principali sono alternative fra loro: ogni impresa può accedere ad una sola misura di intervento principale. Il valore massimo del voucher ottenibile da ciascuna impresa è pari a complessivi € 3.500,00 (tremilacinquecento) al netto dell’IVA.

Accanto a tali misure di intervento, la Camera rende disponibili 2 misure di intervento accessorie, volte a valorizzare gli investimenti effettuati dalle medesime imprese in uno dei tre ambiti di cui sopra, secondo quanto di seguito riportato:

  1. VOUCHER abbattimento tassi in conto interesse: valore massimo € 10.000,00 (diecimila) a impresa

  2. VOUCHER abbattimento costo garanzia: valore massimo € 2.500,00 (duemilacinquecento) a impresa

Le misure accessorie sono cumulabili fra loro e possono essere richieste solo se viene attivata una delle misure di intervento principali.


VUOI COGLIERE QUESTA OPPORTUNITÀ?


PER VERIFICARE SUBITO SE PUOI ACCEDERE AL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

 

IN COLLABORAZIONE CON



Comments


Cerca Articoli

  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook
  • Instagram
  • Amazon Icona sociale
copertina.PNG

 NUOVO INSTANT BOOK! 

bottom of page